Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK
Cerca Memorials o Cimitero
CERCA

Cosa Facciamo





Ultimi Ann. di Nascita

ANTONIO
CARDARELLI


N. 29-03-1831
M. 08-01-1927
RAFFAELLO
SANZIO


N. 28-03-1483
M. 06-04-1520
FELICE
CHIUSANO


N. 28-03-1922
M. 03-02-1990
CARLO
DOSSI


N. 27-03-1849
M. 17-11-1910
TITINA
DE FILIPPO


N. 27-03-1898
M. 26-12-1963
PALMIRO
TOGLIATTI


N. 26-03-1893
M. 21-08-1964
ELIO
DE ANGELIS


N. 26-03-1958
M. 15-05-1986
RIZIERO
ORTOLANI


N. 25-03-1926
M. 23-01-2014
ARTURO
TOSCANINI


N. 25-03-1867
M. 16-01-1957
ANTONIO
FOGAZZARO


N. 25-03-1842
M. 07-03-1911
TINA
ANSELMI


N. 25-03-1927
M. 31-10-2016
LUIGI
EINAUDI


N. 24-03-1874
M. 30-10-1961
DARIO
FO


N. 24-03-1926
M. 13-10-2016
UGO
TOGNAZZI


N. 23-03-1922
M. 27-10-1990
ALBERTO
BRAGLIA


N. 23-03-1883
M. 05-02-1954
NINO
MANFREDI


N. 22-03-1921
M. 04-06-2004
GIANFRANCO
FUNARI


N. 21-03-1932
M. 12-07-2008
ALDA
MERINI


N. 21-03-1931
M. 01-11-2009
LUIGI
TENCO


N. 21-03-1938
M. 27-01-1967
AYRTON
SENNA


N. 21-03-1960
M. 01-05-1994
MARIA TERESA
D'ASBURGO-LORENA


N. 21-03-1801
M. 12-01-1855
BENIAMINO
GIGLI


N. 20-03-1890
M. 30-11-1957
PINO
DANIELE


N. 19-03-1955
M. 04-01-2015
WALTER
TOBAGI


N. 18-03-1947
M. 28-05-1980
GALEAZZO
CIANO


N. 18-03-1903
M. 11-01-1944
COSTANTE
GIRARDENGO


N. 18-03-1893
M. 09-02-1978
STEFANO
BORGONUOVO


N. 17-03-1964
M. 27-06-2013
TONINO
GUERRA


N. 16-03-1920
M. 21-03-2012
LUIGI
LONGO


N. 15-03-1900
M. 16-10-1980
VITTORIO EMANUELE II
DI SAVOIA


N. 14-03-1820
M. 09-01-1878

Infinita Memoria - Cimiteri Online

Infinita Memoria

+ Condividi

Infinita Memoria "Cimiteri Online" è un portale dedicato alla visita virtuale dei luoghi della memoria per eccellenza: i "cimiteri". Un servizio di rete sociale preposto al ricordo e alla commemorazione dei defunti, coloro i quali ci hanno preceduto e in parte accompagnato nel percorso terreno della nastra vita.


Leggi Tutto

La Morte

La morte di un essere umano costituisce un evento di grande importanza nella vita sociale culturale dell’individuo. Tutti noi siamo stati colpiti dallo sconforto per la perdita di qualcuno e come è ovvio, in primis il pensiero va ai propri cari, specie coloro la cui scomparsa è meno lontana, sì che la cicatrice del dolore non è ancora rimarginata. Poi il pensiero sale e si volge a tutte le persone conosciute appartenenti alle comunità in cui viviamo, unite da vincoli di amicizia o di lavoro. Infine il pensiero si estende, come un velo, a tutti gli uomini e le donne sacrificati dalla sorte, vittime di guerre, stragi o calamità naturali.

La Crisi Dell'identità Storica

La società moderna è frutto di una costante evoluzione avvenuta nel tempo, un susseguirsi di eventi e di relazioni che progressivamente hanno condizionato la nostra esistenza.
La memoria storica, acquista di fatto un ruolo determinante nella comprensione degli aventi, una rilevanza che troppo spesso tende ad essere trascurata. Come affermava lo storico Ernest Hobsbawm nella sua opera più famosa Il Secolo Breve - Gran parte dei giovani crescono in una sorta di presente assoluto, permanente, dove viene escluso ogni rapporto organico con il passato storico del tempo in cui essi vivono. Questa totale mancanza d’ interesse nei confronti del passato è un grave fattore che dovrebbe far riflettere: com’è possibile pensare di costruire un futuro o comprendere il presente senza essere culturalmente radicati o consapevoli del passato?

Infinita Memoria a tutto ciò da una risposta indirizzandola specie alle nuove generazioni. Utilizzando strumenti a loro familiari come la rete,  veicola servizi e contenuti riguardanti storie di donne e uomini unici di cui non possiamo dimenticare o perdere memoria.
L’intento e' quello di mantenere costante nel tempo un legame generazionale col passato, mediante la creazione di un archivio storico nazionale dove raccogliere, conservare, tramandare ai posteri all’ infinito la "memoria" di tutti, indistintamente dal ceto sociale al credo religioso. Il servizio online infinitamemoria.it non ha orari di visita, consente l’accesso agli utenti di tutto il Mondo 24 ore su 24.

"Quod tu es ego fui, quod ego sum et tu eris"


Chiudi

Morto Ciro Tortorella "Mago Zurlì"
Pubblicato il 24/03/2017
Morto Ciro Tortorella
Cino Tortorella  è morto a Milano, avrebbe compiuto 90 anni a giugno. Amatissimo dai bambini, ha emozionato generazioni di giovani spettatori con lo Zecchino d'oro, programma che ha condotto per quasi 50 anni. Una carriera di successo, una vita passata in tv, come autore e regista, ma anche appassionato ed esperto di enogastronomia, ma gli ultimi anni erano stati amari. L'esclusione dallo Zecchino d'oro, una decina di anni fa, lo aveva profondamente colpito. Tortorella lega la sua popolarità al personaggio fiabesco di Mago Zurlì che lo fa diventare un'icona televisiva.
Addio a Tomas Millian
Pubblicato il 22/03/2017
Addio a Tomas Millian
È morto a Miami l’attore Tomas Milian, cubano naturalizzato italiano, aveva compiuto da poco 84 anni. Tomas Quintin Rodriguez Milian questo il suo vero nome, da tempo viveva negli Usa, ma era noto soprattutto in Italia dove, ha lavorato con autori come Lattuada, Visconti e Pasolini. Soprattutto noto per le sue partecipazione in western e nei film polizieschi dando vita a personaggi cult: come il maresciallo Nico Giraldi e poi, soprattutto, il poco onesto quanto romanissimo Sergio Marazzi, detto “Er Monnezza”, (doppiato da Ferruccio Amendola). 
E' morto Chuck Berry Leggenda del Rock e Rol
Pubblicato il 19/03/2017
E' morto Chuck Berry Leggenda del Rock e Rol
Addio a Chuck Berry, padre fondatore del Rock 'N' Roll, Se n’è andato intorno alle 13,30 di sabato 18 marzo 2017, all’età di 90 anni nella sua casa in Missuri. Autore e cantante di brani decretati dal tempo intramontabili come il grande classico 'Johnny B. Goode'. Tutto il mondo della musica piange la scomparsa del grande artista: da Mick Jagger a Bruce Springsten. Riconoscibile con le sue chitarre rosse, le camice dai colori accesi, il cappello da marinaio e il suo stile travolgente sul palco. La sua musica è un mix di sonorità blues, country, rockabilly, e boogie-woogie, creando quella che sarebbe diventata la musica più importante della seconda metà del secolo scorso, il rock - roll. Insieme a gente come Elvis Presley, Little Richard, Fats Domino e Bill Haley
Addio a Pasquale Squitieri.
Pubblicato il 19/02/2017
Addio a Pasquale Squitieri.
Lutto nel cinema italiano: ci ha lasciato Pasquale Squitieri, regista, sceneggiatore, politico italiano. Lo rendono noto il fratello Nicola, la seconda moglie Ottavia Fusco, la figlia Claudia. Nato a Napoli il 27 novembre 1938, è venuto a mancare circondato dall’affetto dei suoi cari all’ospedale Villa San Pietro di Roma. La camera ardente sarà allestita dalle 11 alle 18. Il regista ha avuto anche una parentesi politica, eletto senatore nel 1994 con Alleanza Nazionale. Dietro la macchina da presa di film come Django sfida Sartana (firmandosi William Redford), Camorra, Il prefetto di ferro e Corleone.
 "Un anno fa - ha raccontato la seconda moglie Ottavia Fusco all'ANSA - ha avuto un terribile incidente stradale dal quale non si è mai ripreso le cui conseguenze nell'ultimo tempo lo avevano costretto addirittura a problemi di deambulazione. Si è spento per complicanze respiratorie dovute a un enfisema. E' stato sempre un accanito fumatore. Ma il suo amore per il cinema quello è sempre rimasto immutato".
E' morto Tullio De Mauro.
Pubblicato il 05/01/2017
E' morto Tullio De Mauro.
Cultura in Lutto, è morto a 84 anni Tullio De Mauro. Linguista, docente universitario, saggista, già ministro della Pubblica Istruzione e presidente della Fondazione Bellonci, che organizza il premio Strega. De Mauro ha introdotto in Italia gli studi linguistici, ne ha fatto una disciplina a sé, emancipandola dalla glottologia e dalla storia di una lingua. Ha ricostruito il testo fondativo della linguistica moderna, il Cours de linguistique générale di Ferdinand de Saussurre. Ma l'indagine sulla lingua lo ha indirizzato verso i parlanti. Sono loro l'oggetto di un impegno durato oltre cinquant'anni. Tra le sue opere più importanti la "Storia linguistica dell'Italia unita" e "Il grande dizionario italiano dell'uso". Mattarella: "Un lutto che colpisce tutta l'Italia".
Natale 2016, anche George Michael è scomparso.
Pubblicato il 26/12/2016
Natale 2016, anche George Michael è scomparso.
Altro grande della musica pop mondiale ci ha lasciato. La notizia arriva nel giorno di natale 2016, George Michael, 53 anni  “È morto serenamente nella sua casa di Goring in Inghilterra” in seguito a un arresto cardiaco, così ha dichiarato il suo agente. Negli anni ottanta George Michael era divenuto famoso con il duo pop Wham! In coppia con il chitarrista Andrew Ridgeley. e poi da solista con altrettanti successi. Nel corso della sua carriera ha venduto più di cento milioni di dischi in tutto il mondo. Tra le sue canzoni più famose si ricordano Wake me up before you go-go, Last Christmas  e Faith. “Ho perso un caro amico, l’anima più gentile e generosa e un artista geniale”, ha scritto Elton John su instagram. “Addio amico mio! Un altro grande artista ci lascia”, scrive Madonna su Twitter.
E' morta Franca Sozzani "Signora della Moda"
Pubblicato il 22/12/2016
E' morta Franca Sozzani
Ci ha lasciato a 66 anni Franca Sozzani “signora della moda” giornalista direttrice di Vogue Italia. Era ammalata da tempo, un male incurabile che ha combattuto fino alla fine “sono una pantera che ha lottato per tutto”. Dal 2013 era presidente della Fondazione Ieo, Istituto Europeo di Oncologia e centro cardiologico Monzino. Donna sottile e intelligente, sempre pronta a rispondere alle domande ed a esprimere il suo parere. Aveva la fama di poter decidere le sorti dei stilisti, diceva - se hai talento vai avanti e la stampa non conta.
"Nessuno come Franca Sozzani ha saputo immaginare una realtà diversa e raccontarla attraverso un esercizio quotidiano di gusto e fantasia. Ha dato al suo destino la forma che ha voluto e che non lasciava nessuno indifferente. Mi mancherà non cercare più la sua presenza nel buio della sala. Con vero affetto sono vicino a Carla e a Francesco in questo momento di dolore". Così Giorgio Armani sulla scomparsa di Franca Sozzani.
E' Morto il leder Maxsimo Fidel Castro
Pubblicato il 26/11/2016
E' Morto il leder Maxsimo Fidel Castro
E’ morto l’ex presidente cubano Fidel Castro, aveva 90 anni, lo ha annunciato suo fratello Raúl, attuale presidente di Cuba. «Il comandante capo della rivoluzione cubana è morto alle 22.29 della notte tra venerdì e sabato », lo ha anninciato con voce tremante. Castro, che era nato il 13 agosto 1926, è stato una delle personalità più importanti del Novecento, diventato per via del suo carisma un’icona per la sinistra sudamericana e non solo. Il governo cubano ha indetto nove giorni di lutto nazionale, saranno sospesi tutti gli eventi pubblici, le bandiere saranno a mezz’asta e le radio e le televisioni trasmetteranno programmi «di informazione, patriottici e storici». Castro sarà cremato, e le sue ceneri saranno seppellite al cimitero Santa Ifigenia di Santiago de Cuba. I funerali di stato si terranno il 4 dicembre, e il 29 novembre sarà organizzata una cerimonia pubblica a L’Avana.
E' Morto a Roma, Vittorio Sermonti
Pubblicato il 25/11/2016
E' Morto a Roma, Vittorio Sermonti
Un'altro grande italiano ci ha lasciato. Vittorio Sermonti celebre attore, regista e divulgatore di opere, aveva 87 anni. Era nato a Roma il 26 settembre del 1929, in una famiglia in cui si respiravano la legge e la cultura. Il suo più grande successo fu la rilettura della Divina Commedia, che lo rese ancora più famoso. Aveva imparato ad ascoltare la Divina Commedia fin da bambino, a dieci anni ascoltava già i canti da suo padre, avvocato di fama di origine pisane. Nella sua lunga carriera, Vittorio Sermonti ha diretto circa centoventi regie radiofoniche, conoscendo e lavorando con attori del calibro di Renzo Ricci, Vittorio Gassman, Carmelo Bene, Paolo Poli e Valeria Moriconi. Uno dei suoi ultimi scritti è stato il romanzo autobiografico "Se avessero", che ha fatto parte dei cinque libri del premio Strega. Giorni fa, prima del suo ricovero, aveva avvisato i suoi lettori sul proprio profilo Twitter che sarebbe stato assente per potersi riposare un po', ma che comunque avrebbe letto i commenti del profilo social.
E' Morto all'alba Enzo Majorca.
Pubblicato il 13/11/2016
E' Morto all'alba Enzo Majorca.
L’italia dello sport piange un altro campione. E’morto all’alba di oggi nella sua città, Siracusa, Enzo Majorca, aveva 85 anni. ''Signore degli abissi'',  leggenda del mare, uno dei maggiori apneisti italiani, più volte detentore del record di immersione in apnea in assetto variabile. Una carriera la sua che, dagli anni ’60 fino ai primi anni ’90 si è spinto sempre più giù raggiungendo profondità mai conquistate prima dall’uomo. «Il mare è stata la mia seconda casa - confessava- io gli sono grato». La camera ardente è stata allestita a Palazzo Vermexio, a Siracusa. 
E' Morto Umberto Veronesi.
Pubblicato il 08/11/2016
E' Morto Umberto Veronesi.
È morto nella sua casa milanese l’oncologo Umberto Veronesi, da alcune settimane le sue condizioni di salute si erano progressivamente aggravate. Veronesi si è spento all'età di 90 anni, affettuosamente circondato dai suoi familiari, la moglie e i figli. Oncologo e uomo politico, la sua attività clinica e di ricerca è stata incentrata per decenni sulla prevenzione e sulla cura del cancro. In particolare si è occupato del carcinoma mammario, prima causa di morte per tumore nella donna.
Presidente nonché fondatore della omonima Fondazione Umberto Veronesi, ha ricoperto il ruolo di direttore scientifico emerito dell’Istituto europeo di oncologia e dal 1976 al 1994 é stato direttore scientifico dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. Ha ricoperto l’incarico di Ministro della sanità dal 25 aprile 2000 all’11 giugno 2001 nel Governo Amato II.
E'Morta Tina Anselmi
Pubblicato il 03/11/2016
E'Morta Tina Anselmi
E' morta Tina Anselmi, prima donna ad aver ricoperto la carica di ministro della Repubblica: aveva 89 anni. deceduta nella sua casa di Castelfranco Veneto. Figlia di antifascisti, da ragazza entrò nella Resistenza. Nel 1976 alla guida del dicastero del Lavoro. Tina Anselmi, eletta più volte parlamentare della Democrazia Cristiana.
Dopo aver ricoperto la carica di ministro del Lavoro, Tina Anselmi fu nel quarto e quinto governo Andreotti ministro della Salute e legò il suo nome alla riforma che introdusse il Servizio Sanitario Nazionale Nel 1981, nel corso dell'ottava legislatura, fu nominata presidente della Commissione d'inchiesta sulla loggia massonica P2, che termina i lavori nel 1985. I funerali saranno celebrati venerdì 4 novembre nel Duomo di Castelfranco Veneto.
E' Morto lo "zio d'italia" Luciano Rispoli
Pubblicato il 27/10/2016
E' Morto lo
E' morto ieri a 84 anni Luciano Rispoli, “signore” della TV italiana. Conduttore televisivo di programmi storici come 'Parola mia' e 'Tappeto volante'. Ad annunciare la sua morte la sua collaboratrice storica, giornalista e scrittore Mariano Sabatini. Rispoli "è mancato ieri sera nella sua casa di Casalpalocco" spiega Sabatini. "Con grandissima costernazione, e in accordo con la moglie e i figli, devo dare la triste notizia della scomparsa del popolare giornalista, autore e conduttore di programmi celeberrimi: 'Parola mia' e 'Tappeto volante' su tutti". I funerali si terranno domani alle 11 nella chiesa di San Timoteo, in zona Casalpalocco. Entrato in Rai nel 1954, Rispoli "ha continuato a proporre la sua televisione civile e rispettosa anche dopo aver lasciato la tv pubblica, dal 1991, su Tmc e poi su altre emittenti. Sottolinea Sabatini. "Io posso solo dire, al di là del grande dolore che provo in questo momento, che è stato un grande privilegio collaborare quindici anni con un padre fondatore della Tv come lui. Da Rispoli ho imparato tanto. Tutto. E mi dispiace che purtroppo questa Rai a cui aveva dato tantissimo, negli ultimi anni lo aveva dimenticato - conclude - provocandogli grande rammarico".
E'morto Dario Fo, eterno "Giullare"
Pubblicato il 13/10/2016
E'morto Dario Fo, eterno
E’ morto questa mattina all'ospedale Sacco di Milano, Dario Fo, attore e drammaturgo, regista, scrittore, pittore, scenografo e impegnato attivista. Dario Fo aveva 90 anni, da circa due settimane soffriva di forti dolori alla schiena. Marito dell'attrice Franca Rame, morta a 84 anni nel maggio del 2013, coppia fissa sul palcoscenico e nella vita dal 1954. Si è spento nel giorno in cui verrà assegnato il Nobel per la letteratura. Onoreficenza che il drammaturgo fu insignito 19 anni fa, il 9 ottobre 1997. L'accademia svedese la assegnò con la seguente motivazione: "Perché, seguendo la tradizione dei giullari medievali, dileggia il potere restituendo la dignità agli oppressi". Quel giorno, Fo ricevette la notizia dall'ANSA al telefono, mentre era in macchina con Ambra Angiolini, durante le riprese del programma di Rai3 'Milano-Roma'. Fo è stato l'ultimo italiano a vincere il Nobel per la Letteratura. Prima di lui lo ottennero: Eugenio Montale nel 1975, Salvatore Quasimodo nel 1959, Luigi Pirandello nel 1934, Grazia Deledda nel 1926 e Giosue' Carducci nel 1906. Dopo Dario Fo, altri italiani sono stati scelti dall'Accademia svedese in categorie diverse: nel 2002 Riccardo Giacconi vinse il Nobel per la Fisica, nel 2007 Mario Capecchi quello per la Medicina.
E'morto Carlo Azeglio Ciampi
Pubblicato il 17/09/2016
E'morto Carlo Azeglio Ciampi
E' morto in una clinica Romana il presidente emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.  Aveva 95 anni, era stato presidente dal 1999 al 2006, e presidente del Consiglio tra il 1993 e il 1994. Ciampi era nato a Livorno nel 1920. Durante la Resistenza militò nel Partito d’Azione. Benché oggi Ciampi sia ricordato soprattutto per i suoi incarichi politici e istituzionali, il grosso della sua vita professionale lo trascorse nella Banca d’Italia: 47 anni, di cui 14 da governatore, dal 1979 al 1993. Ciampi diventò governatore della Banca d’Italia in un momento molto complicato per la finanza italiana, fu scelto per la sua credibilità, affidabilità e trasparenza.
E' morta l'attrice Anna Marchesini
Pubblicato il 01/08/2016
E' morta l'attrice Anna Marchesini
È morta a 63 anni l’attrice comica, scrittrice e imitatrice Anna Rita Marchesini. A dare l’annuncio il fratello Gianni. L’attrice era nata a Orvieto 62 anni fa ed era malata da tempo. Il ricordo su Twitter del Teatro della Pergola: «Anna #Marchesini non ci sono parole se non il ricordo del coraggio di una donna e di un'attrice. Grazie». Anna Marchesini, faceva parte del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez. Dopo lo scioglimento del Trio nel 1994 ha continuato a lavorare con Solenghi e successivamente ha continuato da sola la sua carriera teatrale. Tra le sue più ricordate interpretazioni spiccano la sessuologa Merope Generosa, le imitazioni di Gabriella Carlucci, Wanna Marchi, Rita Levi Montalcini e Letizia Moratti. Dal 2000 comincia anche la sua carriera da scrittrice con la pubblicazione di «Che siccome che sono cecata», dalla frase più celebre di uno dei suoi personaggi più conosciuti, la signorina Carlo. L'ultimo romanzo, Moscerine, è uscito nel 2013.
Il "Gigante Buono"ci ha lasciato.
Pubblicato il 28/06/2016
Il
Aveva 86 anni l'attore popolare Bud Spencer, nato a Napoli il 31 ottobre 1929. L’annuncio della morte di Carlo Pedersoli, questo il suo vero nome, è stato dato dal figlio Giuseppe: «Papà è volato via serenamente. Non ha sofferto, aveva tutti noi accanto e la sua ultima parola è stata “grazie”». Per tutti era il gigante buono che menava sempre in coppia con l’amico Terence Hill. L’omone barbuto degli spaghetti western degli anni ’70, quelli che hanno conquistato generazioni di ragazzini innamorati dei due scanzonati protagonisti di Lo chiamavano Trinità. Ma è stato in realtà protagonista di una carriera lunga e poliedrica.
E' morto Giorgio Albertazzi.
Pubblicato il 29/05/2016
E' morto Giorgio Albertazzi.
Si è spento all'età di 92 anni Giorgio Albertazzi, una delle figure più importanti del teatro italiano del Novecento. Giorgio Albertazzi avrebbe compiuto 93 anni il prossimo 20 agosto; è morto nella sua casa in Maremma, con accanto la moglie Pia de’ Tolomei,  per una sofferenza al cuore. Ma proprio il cuore, la passione, l'entusiasmo erano stati il motore, forse la ragione della sua vita di attore e uomo che ha attraversato in prima linea, con temperamento guascone, temerario, senza censure.  Come ha reso noto la famiglia, annunciando la scomparsa del "più grande attore italiano, Albertazzi  da tempo "era sofferente e il suo cuore ha smesso di battere alle 9".“Vengono a vedermi in tanti a teatro forse perchè pensano che potrebbe essere l'ultima volta ormai”. Lo diceva la scorsa stagione mostrando che anche da  ultranovantenne l'ironia, l'intelligenza, lo sguardo beffardo non erano venuti meno. 
Se ne' andato il "Guerriero"
Pubblicato il 20/05/2016
Se ne' andato il
Il "guerriero" dei diritti civili in Italia. Il leader radicale Marco Pannella è morto poco prima delle 14 nella clinica romana di Nostra Signora della Mercede dove era stato ricoverato nel pomeriggio di ieri. L'annuncio ufficiale è stato dato, con il Requiem di Mozart, da Radio Radicale. La stessa emittente che ieri aveva dato la notizia del ricovero.  Accanto a lui i leader radicali di lungo corso. L'ultimo saluto sabato in piazza Navona, luogo di tante battaglie politiche.
Prince, genio dai mille nomi è morto.
Pubblicato il 22/04/2016
Prince, genio dai mille nomi è morto.

Da oltre trent'anni uno dei più grandi e talentuosi, prolifici e ingovernabili artisti della musica mondiale: Prince Rogers Nelson, in arte Prince, era nato il 7 giugno del 1958. Cantante, musicista, attore, regista e produttore, il “genietto di Minneapolis” dalla fine degli anni Settanta ha frequentato e sapientemente mixato i più svariati generi musicali: dal soul al funk, passando con disinvoltura al jazz, al pop e al rock psichedelico, conquistandosi una folta schiera di fedelissimi fan che seguono ossessivamente le sue gesta, impegni e intemperanze. Il corpo di Prince e' stato trovato senza vita in un ascensore degli studio di Chanhassen, dove l'artista registrava le sue canzoni. Un talento omaggiato niente di meno che da Miles Davis, che con Prince ha collaborato in diversi momenti. A Prince ha reso omaggio anche il presidente americano Barack Obama: "E' stato un esecutore  che elettrizzava. Oggi, il mondo ha perso un'icona creativa", ha scritto il leader americano. "Michelle e io ci uniamo ai milioni di fan di tutto il mondo nel piangere l'improvvisa morte di Prince".

Ultimi Cimiteri Associati


Ultimi Ann. di Morte

Luigi Luzzatti
LUIGI
LUZZATTI


N. 01-03-1841
M. 29-03-1927
Enzo Jannacci
ENZO
JANNACCI


N. 03-06-1935
M. 29-03-2013
Carlo Urbani
CARLO
URBANI


N. 19-10-1956
M. 29-03-2003
Filippo Turati
FILIPPO
TURATI


N. 26-11-1857
M. 29-03-1932
Tony  Scott
TONY
SCOTT


N. 17-06-1921
M. 28-03-2007
Jurij  Gagarin
JURIJ
GAGARIN


N. 09-03-1934
M. 27-03-1968
Ugo La Malfa
UGO
LA MALFA


N. 16-05-1903
M. 26-03-1979
Erminio Macario
ERMINIO
MACARIO


N. 27-05-1902
M. 26-03-1980
Beniamino  Andreatta
BENIAMINO
ANDREATTA


N. 11-08-1928
M. 26-03-2007
Giovanni Parisi
GIOVANNI
PARISI


N. 02-12-1967
M. 25-03-2009
Paolo Poli
PAOLO
POLI


N. 23-05-1929
M. 25-03-2016
Vigor Bovolenta
VIGOR
BOVOLENTA


N. 30-05-1974
M. 24-03-2012
Lauretta Masiero
LAURETTA
MASIERO


N. 25-10-1927
M. 23-03-2010
Cino Tortorella
CINO
TORTORELLA


N. 27-06-1927
M. 23-03-2017
Gino Donè Paro
GINO
DONÈ PARO


N. 18-05-1924
M. 22-03-2008
Tomàs Milian
TOMÀS
MILIAN


N. 03-03-1933
M. 22-03-2017
Pietro Paolo Mennea
PIETRO PAOLO
MENNEA


N. 28-06-1952
M. 21-03-2013
Tonino Guerra
TONINO
GUERRA


N. 16-03-1920
M. 21-03-2012
Ilaria Alpi
ILARIA
ALPI


N. 24-05-1961
M. 20-03-1994
Isaac Newton
ISAAC
NEWTON


N. 25-12-1642
M. 20-03-1727
Antonio Manganelli
ANTONIO
MANGANELLI


N. 08-12-1950
M. 20-03-1013
Marco Biagi
MARCO
BIAGI


N. 24-11-1950
M. 19-03-2002
Don Giuseppe Diana
DON GIUSEPPE
DIANA


N. 04-07-1958
M. 19-03-1994
Umberto II  di Savoia
UMBERTO II
DI SAVOIA


N. 15-09-1904
M. 18-03-1983
Enzo Cannavale
ENZO
CANNAVALE


N. 05-04-1928
M. 18-03-2011
Chuck Berry
CHUCK
BERRY


N. 18-10-1926
M. 18-03-2017
Carlo Donat Cattin
CARLO
DONAT CATTIN


N. 26-06-1919
M. 17-03-1991
Luchino Visconti
LUCHINO
VISCONTI


N. 02-11-1906
M. 17-03-1976
Carmelo Bene
CARMELO
BENE


N. 01-10-1937
M. 16-03-2002
Roberto Murolo
ROBERTO
MUROLO


N. 19-01-1912
M. 14-03-2003
Stefano Vanzina
STEFANO
VANZINA


N. 19-01-1915
M. 13-03-1988