Rubens Fadini

+ Condividi
NATO IL 10-06-1927
MORTO IL 04-05-1949
Italia Football pictogram.svg Rubens Fadini è stato un calciatore italiano, di ruolo centrocampista. Perse la vita a Superga il 4 maggio 1949 quando il Fiat G.212 di ritorno dalla trasferta di Lisbona si schiantò contro il muraglione del terrapieno posteriore della basilica di Superga.
Pubblicato il 03/09/2012
Seleziona un gadget






























































Postato il 04/05/2018

“Una lacrima per i defunti evapora. Un fiore sulla loro tomba appassisce. Una preghiera per la loro anima la raccoglie Iddio” (infinitamemoria)
Infinita Memoria
Postato il 04/05/2017

Il ricordo dei defunti, la cura dei sepolcri e i suffragi sono testimonianza di fiduciosa speranza, radicata nella certezza che la morte non è l’ultima parola sulla sorte umana, poiché l’uomo è destinato ad una vita senza limiti, che ha la sua radice e il suo compimento in Dio. (Papa Francesco)
Infinita Memoria
Postato il 04/05/2016

“Sappiate che nulla di ciò che ha radice nel cuore è perduto o verrà dimenticato”.
Infinita Memoria
Postato il 09/06/2013

Grande giocatore del Toro...
Dino

Rubens Fadini (Jolanda di Savoia, 10 giugno 1927 – Superga, 4 maggio 1949) è stato un calciatore italiano, di ruolo centrocampista

Nato in provincia di Ferrara, emigrò giovanissimo a Milano con la famiglia. Aveva iniziato a giocare al calcio a Milano in una squadretta iscritta al campionato milanese ragazzi: il Dopolavoro Ceretti & Tanfani di Milano.
Con la Ceretti vince i campionati milanesi 1941-1942 e 1942-1943 ed ottiene il titolo di campione Regionale della Sezione Propaganda (perdendo il titolo assoluto di campione regionale ragazzi nella gara del 18 luglio 1943, sconfitti dal Milano per 6-1 sul campo Pirelli alla Bicocca).
Nel dopoguerra la Gallaratese, che disputa il campionato di Misto B-C dell'Alta Italia, lo tessera. Resta qui per tre anni.
Passa al Torino poco più che ventenne. Nell'ultima partita di campionato, contro l'Intera Milano, prima della tragedia di Superga, aveva sostituito Mazzola infortunato.
Perì nella citata tragedia non avendo ancora compiuto 22 anni. Giocò quindi 10 partite in campionato segnando una rete (nel successo interno per 4 a 1 sul Milan del 6 marzo 1949).
A lui è intitolato lo stadio comunale di Giulianova, in provincia di Teramo

PALMARES
Campionato italiano: 1
Torino: 1948-1949


Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Continua a leggere it.wikipedia.org/wiki/Rubens_Fadini