Carlotta Nobile

+ Condividi
NATA IL 20-12-1988
MORTA IL 16-07-2013
Italia Carlotta Nobile (Roma, 20 dicembre 1988 – Benevento, 16 luglio 2013) è stata una violinista italiana, dal settembre 2010 fino alla morte direttore artistico dell’orchestra da camera dell'Accademia di Santa Sofia di Benevento.
Pubblicato il 24/08/2013


Postato il 16/07/2019

“Un uomo non muore mai se c’è qualcuno che lo ricorda.” (Ugo Foscolo)
Infinita Memoria
Postato il 16/07/2018

“Una lacrima per i defunti evapora. Un fiore sulla loro tomba appassisce. Una preghiera per la loro anima la raccoglie Iddio” (infinitamemoria)
Infinita Memoria
Postato il 16/07/2017

Il ricordo dei defunti, la cura dei sepolcri e i suffragi sono testimonianza di fiduciosa speranza, radicata nella certezza che la morte non è l’ultima parola sulla sorte umana, poiché l’uomo è destinato ad una vita senza limiti, che ha la sua radice e il suo compimento in Dio. (Papa Francesco)
Infinita Memoria
Postato il 16/07/2015

La forza d'animo, che ti ha accompagnato nel tuo doloroso percorso, mi crea sgomento e, al contempo, fa nascere in me una grande ammirazione per la tua persona. Mi piacerebbe possedere la tua fede nella vita e nel soprannaturale. Spero che la scoperta della tua personalità mi incammini verso quell'orizzonte di senso certo che tanto ambisco.
Maria Luisa Mei
Postato il 24/08/2013

"Ci sono battaglie che non abbiamo scelto. Poi c'è la vita. E io quella non smetterò mai di sceglierla".
Sonia
Postato il 24/08/2013

un prodigio assoluto del violino. "Bella, intelligente, sensibile, piena di vita, aperta al futuro. Lei era così", ha detto il prete durante l’omelia nella Chiesa di San Bartolomeo
Davide.T
Carlotta Nobile (Roma, 20 dicembre 1988 – Benevento, 16 luglio 2013) è stata una violinista italiana, dal settembre 2010 fino alla morte direttore artistico dell’orchestra da camera dell'Accademia di Santa Sofia di Benevento.

Carriera 
Diplomatasi in violino al conservatorio a soli 17 anni e con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore, sotto la guida del Maestro Massimo Bacci, nella sua breve ma intensa carriera ha frequentato molteplici corsi di alto perfezionamento in violino fra i quali quello del maestro Pierre Amoyal presso l’Universität Mozarteum di Salisburgo.
Vincitrice assoluta di numerosi concorsi nazionali, ha conseguito il Diploma di “Distinguished Musician” all’International Ibla Grand Prize 2007 e la “Ernest Bloch Special Mention” all’International Ibla Grand Prize 2008.
Ha affiancato alla musica la passione per l’arte, laureandosi con lode in Studi Storico-artistici a "La Sapienza" di Roma nel 2010.
Nel dicembre 2008 pubblicò il suo primo libro "Il silenzio delle parole nascoste", seguito, nel 2012, da "Oxymoron", edito da Aracne Editrice. Per anni si è occupata della rubrica musicale «Righe Sonore» sul Quaderno.it e collaborato al periodico Realtà Sannita.
A soli 22 anni, nel 2010, viene nominata direttore artistico dell’orchestra da camera dell'Accademia di Santa Sofia di Benevento. In tale ruolo rimane sino alla prematura scomparsa.
Nel suo percorso ha esplorato le interrelazioni tra musica, arte contemporanea e scrittura, ricorrendo a criteri di interdisciplinarità e alla contaminazione.
Nel 2012 fonda a Roma insieme alle giovani curatrici Pia Lauro, Emanuela Pigliacelli e Serena Silvestrini, il gruppo Almost Curators, che ha fra i propri obiettivi quello di creare un punto di congiunzione tra il pubblico degli appassionati delle arti contemporanee e quello dei non addetti ai lavori. Come componente di Almost Curators realizza alcune iniziative e scrive diversi articoli per il sito/blog del gruppo.
Muore di cancro alla giovane età di 24 anni.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Continua a leggere it.wikipedia.org/wiki/Carlotta_Nobile