Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK
Cerca Memorials o Cimitero
CERCA

Genitori

Genitori non presenti

Mantieni anche tu sempre vivo l'affetto e il ricordo delle persone a te più care che ti sono venute a mancare.

Michele Ferrero

+ Condividi
NATO  IL 26-04-1925
MORTO  IL 14-02-2015

Italia Michele Ferrero è stato un imprenditore italiano

Infinita Memoria ha realizzato questo Memorial, per omaggiare un Uomo che attraverso il merito della sua opera, si è distinto ricoprendo un ruolo importante nella vita sociale culturale del Paese. E’stato quindi doveroso da parte nostra erigere un monumento alla memoria, la dove poter indirizzare i nostri Infiniti ringraziamenti


Pubblicato il 17/02/2015



Indirizzo email*
L'indirizzo email non verrà pubblicato



Lascia un pensiero*



Firma

Seleziona un gadget





























































INVIA


Postato il 14/02/2017

Il ricordo dei defunti, la cura dei sepolcri e i suffragi sono testimonianza di fiduciosa speranza, radicata nella certezza che la morte non è l’ultima parola sulla sorte umana, poiché l’uomo è destinato ad una vita senza limiti, che ha la sua radice e il suo compimento in Dio. (Papa Francesco)
Infinita Memoria
Postato il 14/02/2017

«Il mio segreto? Fare sempre diverso dagli altri, avere fede, tenere duro e mettere ogni giorno al centro la Valeria». La Valeria? «La Valeria è la padrona di tutto, l’amministratore delegato, colei che può decidere del tuo successo o della tua fine, quella che devi rispettare, che non devi mai tradire ma capire fino in fondo» (Questo era Michele Ferrero)
Dammassa D.
Postato il 14/02/2016

“Sappiate che nulla di ciò che ha radice nel cuore è perduto o verrà dimenticato”.
Infinita Memoria
Postato il 17/02/2015

"La mia unica preoccupazione è che l'azienda sia sempre più solida e forte per garantire a tutti coloro che ci lavorano un posto sicuro". Questo era il Cavaliere Ferrero. Riposa in Pace...
Sandro M.
Postato il 17/02/2015

"Tutto quello che ho fatto lo devo alla Madonna, a Maria, mi sono sempre messo nelle sue mani e lei devo ringraziare. La prego ogni mattina e questo mi dà una grande forza".(Michele Ferrero)
Valerio
Postato il 17/02/2015

"Lavorare, creare, donare", le tre parole che compaiono nel logo della Fondazione del Gruppo, nel dna del quale è impressa la responsabilità sociale, un valore su cui Michele Ferrero ha insistito per tutta la vita.
Franca B.
Michele Ferrero (Dogliani, 26 aprile 1925 – Monte Carlo, 14 febbraio 2015[1]) è stato un imprenditore italiano, proprietario dell’omonimo Gruppo Ferrero.

Biografia
Nasce da Pietro Ferrero e Piera Cillario, entrambi figli di contadini. Pietro ha diverse esperienze lavorative a Dogliani, ad Alba fino a Torino, con una pasticceria nella centralissima via Berthollet. Il “salto” nella grande città sembrava riuscito, ma la guerra nel 1942, spinge Pietro e sua moglie Piera a tornare ad Alba, dove decide di aprire un laboratorio in via Rattazzi. Nella capitale delle Langhe comincia così la storia della Ferrero.

Nei dieci anni successivi alla costituzione formale dell’azienda Ferrero, che avviene il 14 maggio del 1946, la crescita costante e veloce dell’industria continua grazie al lavoro di Michele che, a soli 20 anni, collabora alla sua conduzione. Alla morte del padre avvenuta il 2 marzo 1949, la direzione passa a lui, allo zio Giovanni e alla vedova Piera. Dal padre Pietro impara l’arte e la creatività, dallo zio Giovanni coglie l’importanza dell’organizzazione commerciale e dalla madre Piera il senso della struttura aziendale. A 32 anni Michele si trova a guidare l’azienda in piena fase di sviluppo. Michele Ferrero ha saputo anticipare i bisogni del consumatore e creare nuove categorie di prodotto.

Il 2 giugno 1971 viene nominato Cavaliere del Lavoro. Secondo Forbes, nel 2014 è stato l'uomo più ricco d'Italia (23,4 mld di dollari) e il 30° al mondo.
Dopo una lunga malattia, Michele Ferrero muore nel pomeriggio del 14 febbraio 2015 a Montecarlo all'età di 89 anni.

La gestione dell'azienda di famiglia
Dopo la fondazione del 1946, Michele Ferrero è l’artefice dello sviluppo dell'azienda, realizzando tanti nuovi prodotti oggi acquistati da milioni di consumatori in tutto il mondo e aprendo stabilimenti produttivi e di rappresentanza in molte nazioni europee: Ferrero Germania e Ferrero Francia sono tra i primi esempi di internazionalizzazione dell'industria nazionale e, successivamente, esportando i prodotti e il marchio Ferrero oltreoceano, dall’Australia (1974) all’Ecuador (1975).

È lui l'inventore dei più famosi prodotti Ferrero: da Nutella (1964) a Mon Chéri (1956), da Tic Tac (1969) a Ferrero Rocher (1982), fino ad arrivare alla linea Kinder che oggi rappresenta circa il 50% del fatturato Ferrero.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera
Continua a leggere it.wikipedia.org/wiki/Michele_Ferrero.