Cimitero comunale di Patrica

+ Condividi

Comune di Patrica

Il Cimitero comunale di Patrica si trova lungo via del Cimitero, una zona panoramica posta sulla sommità di un colle, dove è possibile ammirare l’intera valle. Il Cimitero di Patrica è l’unico luogo di sepoltura del territorio comunale che da più di un secolo raccoglie le spoglie dei suoi abitanti. . Il Cimitero di Patrica presenta due ingressi, in corrispondenza delle diverse aree di sepoltura. L’ ingresso principale è posto al centro dell’edificio storico dove sono situati gli uffici cimiteriali. Una massiccia trave in cemento sorretta da quattro colonne, che si offrono da sostegno al cancello d’ingresso. All’interno, ripide scalinate accompagnano il visitatore fino in cima al colle dove si trova la tomba di Licinio Refice personalità illustre della piccola cittadina. Lungo il percorso, una serie di terrazzamenti pongono l’attenzione, ai molteplici Monumenti funebri, Edicole e Cappelle private, di vecchia e nuova costruzione che ne impreziosiscono l’area. L’altro ingresso si trova sul fianco opposto, abbastanza ampio, porta il visitatore nella nuova area, suddivisa da ampi spazzi con moderne costruzioni in cemento a più livelli, dove si ravvedono le Tombe, Cappelle ed Edicole, appartenenti ai cittadini di Patrica di ogni ordine e religione.
Licinio Refice

Licinio Refice

Italia Licinio Goffredo Clinio Elpidio Refice (Patrica, 12 febbraio 1883 – Rio de Janeiro, 11 settembre 1954) è stato un compositore italiano, con Lorenzo Perosi e Raffaele Casimiri fu tra i massimi riformatori della musica sacra all'interno del movimento suscitato da papa Pio X.
Pubblicato il 19/05/2015
OnoranzTest

OnoranzTest

via Roma
Castelliri (Frosinone)
Tel. 333 1971530
Email. massimilianoci@gmail.com