Cimitero Urbano di Cesena

+ Condividi

Comune di Cesena

Il Cimitero Urbano di Cesena fu Realizzato su progetto di Barbieri (1809) nel luogo in cui sorgevano la chiesa e il monastero di Santa Croce, il cimitero fu terminato e inaugurato il 1º maggio del 1813 da Giacomo Bertozzi, e quasi subito fu oggetto di numerosi ampliamenti (1819-1825 e 1929-1946). La struttura, in stile neoclassico, è caratterizzato da due aree, una a pianta quadrangolare e l'altra ottagonale, attorno a cui si sviluppano il portico con colonne in ordine dorico e le cappelle gentilizie. La chiesa a pianta centrale con pronao dorico sulla facciata, nel XVIII secolo è stata abbellita nella cupola da dipinti murali di Leandro Marconi. Qui sono sepolti i più illustri cittadini cesenati, come Renato Serra, Maurizio Bufalini, i marchesi Ghini, i conti Chiaramonti ed altri. Nella cripta del cimitero è presente un ossario in ricordo delle vittime della seconda guerra mondiale.
Renato Serra

Renato Serra

bandiera Renato Serra è stato un critico letterario e scrittore italiano.

Infinita Memoria ha realizzato questo Memorial, per omaggiare un Uomo che attraverso il merito della sua opera si è distinto, ricoprendo un ruolo importante nella vita sociale culturale del Paese. E’stato quindi doveroso da parte nostra erigere un monumento alla memoria, la dove poter indirizzare i nostri Infiniti ringraziamenti
Pubblicato il 29/08/2015