Clark Gable

+ Condividi
NATO IL 01-02-1901
MORTO IL 16-11-1960
Stati Uniti William Clark Gable è stato un attore statunitense. Dotato di grande fascino, carisma e di una forte presenza scenica, fu una delle maggiori stelle della cinematografia mondiale; il suo nome è indissolubilmente legato all'interpretazione di Rhett Butler nello storico film Via col vento (1939), vincitore di 10 Premi Oscar incluso miglior film. L'American Film Institute ha inserito Gable al settimo posto tra le più grandi star della storia del cinema.

Statuetta dell'Oscar Oscar al miglior attore 1935
Pubblicato il 16/11/2019


William Clark Gable (Cadiz, 1º febbraio 1901 – Los Angeles, 16 novembre 1960) è stato un attore statunitense.

Dotato di grande fascino, carisma e di una forte presenza scenica, dagli anni trenta fino alla sua morte, fu una delle maggiori stelle della cinematografia mondiale; il suo nome è indissolubilmente legato all'interpretazione di Rhett Butler nello storico film Via col vento (1939), vincitore di 10 Premi Oscar incluso miglior film. L'American Film Institute ha inserito Gable al settimo posto tra le più grandi star della storia del cinema.

Biografia
Nacque in una famiglia di umili origini tedesche, la madre cattolica morì quando lui aveva solo 10 mesi e il padre protestante litigò con la famiglia della madre in materia di educazione. Con il secondo matrimonio del padre le cose cambiarono, la matrigna infatti iniziò a educarlo affinché si vestisse e si comportasse bene, e iniziò anche a suonare la tromba. Dopo aver lavorato come operaio in una fabbrica di pneumatici, il giovane Gable decise di diventare attore dopo aver assistito ad uno spettacolo teatrale. Nel 1921 si unì a una compagnia di girovaghi e per mantenersi non esitò a esercitare i mestieri più umili, come il taglialegna e il venditore di cravatte.

Il 13 dicembre 1924 sposò l'attrice Josephine Dillon, proprietaria di una compagnia teatrale, che lo aiutò a cambiare la sua immagine, insegnandogli le buone maniere in scena e nella vita, e affinando la sua recitazione fino a procurargli un primo ruolo nel cinema, una parte nel film White Man (1924), oltre a diversi ingaggi sulle scene di Broadway, tra cui la pièce Machinal (1928).

Durante una tournée in Texas, Gable conobbe Ria Langham, una plurimilionaria. Dopo il divorzio dalla Dillon, i due si sposarono il 30 marzo 1930. Poco dopo Gable venne scritturato dalla casa produttrice Metro-Goldwyn-Mayer, che decise di modificargli l'aspetto fisico con due interventi, uno correttivo alle orecchie (considerate troppo voluminose e a sventola) e uno radicale alla dentatura, che così diventò perfetta per la scena.

All'inizio della carriera, Gable interpretò ruoli di uomo rude e villain: il film che lo avviò al successo fu L'angelo bianco (1931), in cui interpretò appunto il ruolo di un autista manesco, in coppia con Barbara Stanwyck. In seguito, grazie al suo fascino e alla sua simpatia, i personaggi affidatigli cambiarono virando verso una figura di irresistibile, affascinante mascalzone. Questo grazie anche alla sua agente Minna Wallis, sorella del produttore Hal B. Wallis nonché grande amica dell'attrice Norma Shearer.

Con la Metro-Goldwyn-Mayer l'attore girò pellicole come: The Secret Six (1931), Accadde una notte (1934), con Claudette Colbert, una delle più note commedie degli anni trenta, per la quale vinse l'Oscar, La tragedia del Bounty (1935), che gli valse un'altra candidatura all'Oscar, e San Francisco (1936).

Gable fu molto amato per la sua simpatia e gentilezza anche fuori dal set; a sua volta amò molte donne fra cui Grace Kelly, Joan Crawford, Jean Harlow, Loretta Young (da cui, nel 1935, ebbe una figlia, Judy Lewis, ma l'evento venne tenuto segreto, in quanto la bambina era stata concepita mentre Gable era sposato e la Young era nubile).



Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Continua a aleggere it.wikipedia.org/wiki/Clark_Gable