Pietro Taricone

+ Condividi
NATO IL 04-02-1975
MORTO IL 29-06-2010
Italia Pietro Taricone è stato un attore e personaggio televisivo italiano.

Infinita Memoria ha realizzato questo Memorial, per omaggiare un Uomo che attraverso il merito della sua opera si è distinto, ricoprendo un ruolo importante nella vita sociale culturale del Paese. E’stato quindi doveroso da parte nostra, erigere un monumento alla memoria, la dove poter indirizzare i nostri Infiniti ringraziamenti.     
Pubblicato il 06/09/2012
Seleziona un gadget






























































Postato il 29/06/2016

“Sappiate che nulla di ciò che ha radice nel cuore è perduto o verrà dimenticato”.
Infinita Memoria
Postato il 29/06/2015

Lo ricordiamo per quello che è sempre stato un fantastico gioioso grande Uomo, un personaggio di grande valore. Resterai nel cuore d'italia e degli italiani, per sempre... ciao Pietro
Valeria M.
Postato il 29/06/2015

Nel 2 dicembre del 2011 nasce l'associazione Pietro Taricone Onlus in memoria di Pietro Taricone con l'obiettivo di costruire una scuola in Mustang
Romina
Postato il 29/06/2015

Lo scopo dell’associazione è quello di incentivare un sistema educativo che consenta agli abitanti del Mustang di creare una nuova generazione preparata a confrontarsi con la modernità e la globalizzazione restando sensibile alla propria eredità storica e culturale.
Alessia Scacchi
Postato il 31/10/2012

Amava volare, "perché il cielo non tradisce", come ogni paracadutista sa. A tradirlo è stato l'atterraggio, è stata la terra. (Roberto Saviano)
Silvia

Pietro Taricone (Frosinone, 4 febbraio 1975 – Terni, 29 giugno 2010) è stato un attore e personaggio televisivo italiano.
Noto per avere partecipato nel 2000 alla prima edizione del reality show di Canale 5 Grande Fratello, ha poi intrapreso la carriera di attore partecipando a numerose fiction e film, tra cui La nuova squadra, Don Gnocchi - L'angelo dei bimbi, Distretto di Polizia, Radio West, Maradona - La mano de Dios e Baciati dall'amore.

Biografia
Taricone è nato in una famiglia originaria di Trasacco (AQ) ed è cresciuto tra Frosinone e Caserta, dove ha conseguito il diploma di maturità scientifica ed ha intrapreso gli studi di giurisprudenza, che non ha portato a termine. Ha svolto diverse attività, tra cui quella di amministratore di condominio. È divenuto noto nel 2000 grazie alla sua partecipazione alla prima edizione del reality show Grande Fratello, nel quale si è classificato terzo, guadagnando grande popolarità nel pubblico televisivo grazie anche alla sua storia d'amore con la concorrente vincitrice, Cristina Plevani. La loro relazione ha fatto discutere in seguito ad un presunto rapporto sessuale dei due, che si sarebbe consumato dietro ad una tenda, il quinto giorno di permanenza, durante una diretta televisiva di Stream
Terminata la trasmissione e nonostante le numerose richieste, Taricone ha evitato di sovraesporre la propria immagine: la prima apparizione successiva al Grande Fratello è stata al Maurizio Costanzo Show, nell'ambito della rubrica Uno contro tutti il 10 gennaio 2001, facendo registrare alla trasmissione una media di quasi 10 milioni di telespettatori. Uscito dalla Casa, è apparso senza veli sul mensile Max ed ha firmato un contratto di esclusiva della durata di due anni con la casa di produzione Titanus per interpretare alcune fiction televisive. Successivamente ha partecipato come ospite d'onore al Galà della pubblicità del 2001 e al videoclip di Syria Se tu non sei con me (2002), in cui ha vestito i panni di Superman Nello stesso anno è stato testimonial della campagna abbonamenti della pay TV Stream (per il secondo Grande Fratello) per cui ha condotto anche il quiz L'intruso.

I suoi primi lavori come attore sono stati la fiction Distretto di Polizia 3 (2002) e i film Ricordati di me, diretto da Gabriele Muccino, e Radio West, per la regia di Alessandro Valori, entrambi del 2003. Nel 2006 è stato tra i protagonisti della serie TV di Canale 5, ambientata nel mondo dei Vigili del Fuoco, Codice rosso, accanto ad Alessandro Gassman ed Ilaria Spada. L'anno successivo ha invece interpretato il ruolo di uno dei fratelli Giuliano, esponenti di spicco della malavita napoletana che hanno avuto rapporti con Diego Armando Maradona, nel film di Marco Risi Maradona - La mano de Dios.

Nella stagione televisiva 2006/2007 è comparso, in veste di opinionista, nel reality show condotto da Alba Parietti, Wild West e, in veste di giurato, nel reality Uno due tre stalla di Barbara d'Urso. Il 2008 ha segnato il suo ritorno sul piccolo schermo con le serie televisive per la RAI La nuova squadra e Tutti pazzi per amore, di cui nel 2010 ha interpretato anche una seconda serie. L'anno seguente è apparso sul grande schermo con Feisbum - Il film, pellicola in otto episodi ispirata al social network Facebook, ed ha partecipato come opinionista, con una rubrica intitolata Pietro la notizia, al programma Niente di personale, su La7.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Continua a leggere it.wikipedia.org/wiki/Pietro_Taricone